Simone Rocha racconta di essersi ispirato a un matrimonio per l’ultima collezione SS 2014, presentata in giornata durante la LFW. Nozze – a cui ha personalmente partecipato nel West Ireland- intese nel significato più profondo di amore e unione.

I ricami e il classico bianco sono parte predominante, insieme a verde bosco e nero; abiti dalle forme femminili si alternano a overall raffinate, gonne a palloncino e crop top dalle stampe lucide.
Pizzo Sangallo e chiffon si adornano con materiale effetto bagnato che fa tanto contemporaneo. E così, la donna Rocha per la prossima primavera/estate si trasforma in un incrocio tra ordinaria eleganza inglese – bellissimi profili perlati che decorano alcuni dei primi look in nero- e l’anima punk di una Londra ribelle. Le calze leggere impreziosite con borchie, gli spacchi decisi che lasciano intravedere pelle e tullé, così come le scarpe platform plastificate, delineano una collezione delicata, dall’animo punkish.