Stampe floreali per la prossima Primavera-Estate 2015? Ebbene sì, ma da Peter Pilotto il trend è tutta un’altra storia.

Parliamo di rimandi a un’arte psichedelica, dove i fiori non sono propriamente tali ed evolvono piuttosto in costellazioni geometriche, formate da merletti in rilievo e macramé tecnico, a loro volta legati a effetti luminescenti.

Materiali e colori in prima linea: rigidi, consistenti, drammaticamente futuristi, i primi, fluo, allucinogeni e quasi fastidiosi alla vista, i secondi.

Cellophane flowers of yellow and green
Towering over your head;
Look for the girl with the sun in her eyes,
And she’s gone

[Lucy in the sky with diamonds, The Beatles]