Il designer scozzese Jonathan Saunders ha fatto delle stampe e dell'uso dei colori il suo punto di forza. Anche in questa collezione il potenziale del colore è al servizio della femminilità, con toni che accostano colori delicati come azzurro, pesca e rosa a più acidi giallo e verde limone. Una collezione aggraziata e volutamente old-fashioned: nei tessuti, cotone e sete, e nei disegni, stampe jacquards, ghirighori rococò e piccoli pois. Gli abiti e le gonne sempre al ginocchio, dal sapore volutamente retrò, si abbinano a spolverini, giacche slim e bluse leggere. Da notare una quasi totale assenza di pantaloni, fatta eccezione per due morbidi “pigiama”.(Erica Baldi)