Possiamo dire che Kris Van Assche per Dior Homme nella prossima stagione entra nel suo periodo blu. La collezione è interamente dominata dal navy, insieme al grigio chiaro. Ed è permeata da un estremo rigore di eleganza minimalista. Tutto ciò che non era necessario a enfatizzare una figura pulita è stato eliminato. Così Van Assche sceglie pantaloni dritti con la piega frontale – da portare con scarpe blu con lacci a contrasto rossi - ed esplora tutte le possibilità di abbinamento con le giacche: blazer corto, doppiopetto, con il collo alla coreana, gilet, casacca con tasche, trench militaresco. Poi si passa al grigio dove la stessa operazione è ripetuta aggiungendo anche lunghezze oversize, coulisse in vita, giubbotti di pelle con il colletto a camicia. Sul finale compaiano trasparenze nelle giacche che ne rivelano “il telaio” ovvero le linee delle cuciture e della manifattura. Ed ecco anche qualche inserto di colore, bianco e arancione, sempre con perfetta aderenza al tema navy, e maglioni che sembrano a righe anche se in realtà si tratta di una stampa di corde orizzontali. (Erica Baldi)