Extra colorata la collezione mandata in passerella da Christian Lacroix per l'uomo dell'estate 2013. Aprono la sfilata una serie di capi giallo limone e blu china, morbidi, dalle silhouette riviste e rivisitate. Le classiche proporzioni a v, tipiche della moda maschile, vengono annullate e sostituite con una forma più femminile, quasi a clessidra, con il punto vita segnato - dalla cinta dei pantaloni, portati a vita alta - e una morbidezza inaspettata sulla gamba. Il mood è informale, sportivo: bande colorate compaiono, come se si trattasse di abbigliamento tecnico, su t-shirt, camicie e pantaloni. Sempre in forte contrasto cromatico. Non mancano le stampe, ironiche e dai colori accesi, su magliette, bermuda portati extramorbidi e cappotti. I pantaloni sono l'esempio più significativo della nuova silhouette proposta da Lacroix: a vita alta, si allargano su tutta la lunghezza della coscia e si stringono all'altezza della caviglia. Portati, per immensa felicità dell'uomo, con le scarpe da ginnastica. (Giada Borioli)