Grigio chiaro e scuro, blu avio e notte. Feltro e lana. Un mix di completi giacca-pantalone e di rivisitazioni del workwear americano. È così che il designer newyorkese Adam Kimmel vede l'uomo per il prossimo autunno-inverno. Essenziale, pratico, molto casual nei tessuti e nei dettagli: le bretelle sopra la camicia di flanella, i giacconi corti e i trench sportivi. Spezza la linearità della collezione qualche colpo ad effetto da passerella come il casco integrale blu da top gun indossato insieme al bomber e la tuta intera da mecanico con la zip proposta in tessuto lucido. Ma non ci sono molte altre sorprese. Probabilmente l'intento non è quello di stupire quanto quello di creare capi facilmente indossabili nella vita di tutti i giorni. Adam Kimmel rimane fedele alla sua linea. (Erica Baldi)