Giocosa e sbarazzina la collezione spring summer 2014 firmata Ralph Lauren: colletti preppy e cravattini maschili su abiti corti dalle linee pulite ed essenziali, Mary Jane da portare con le calze al ginocchio, in perfetto stile college, tailleur slim a quadretti e silhouette anni 60 che evocano sulla passerella le atmosfere della Swinging London. La scelta cromatica ricade sul bianco ottico, puro o combinato con il nero nelle stampe optical, nel tartan e nelle fantasie floreali, mentre nella seconda parte della sfilata la tavolozza si fa intensa e vivace, spaziando dal verde al rosso vermiglio, dal blu cobalto all'arancio e al giallo, illuminati al neon su tubini, giacchine girlie, trench di pelle, e lunghi abiti da sera ornati da vaporose ruches.