Fusione tra maschile e femminile, tra sorpresa e modernità, tra colori classici e nuance d'impatto.
Il cammello, il kaki, il navy e il grigio mélange si armonizzano al quarzo, al rubino, allo smeraldo; le paillette scintillano, la mongolia ed il visone ecologico scaldano, il tulle ed il pizzo velano naturalmente.
I caposapalla mescolano le linee casual ai dettagli sartoriali: i cappotti hanno spalle dai volumi decisi, le micro giacche mantengono proporzioni mini anche sui dettagli, i blazer scelgono costruzioni d'atelier, i cappottini sono rifiniti con ricami ricchi.
Gli abiti spaziano dal corto al lungo, dal volume over al tubino perfetto,  senza mettere da parte tagli e trasparenze, colletti gentili e finiture speciali.
La maglieria si compone di raffinati jacquard e di lane a prova di freddo, per una collezione iper femminile e delicata nello stile impeccabile di Alessandro Dell'Acqua. (Gaia De Vecchi)