Marni riprende l'estetica giapponese tradizionale e la rende contemporanea e sporty-chic: la SS 2014 di Consuelo Castiglioni rappresenta il giusto compromesso tra armonia delle forme e gusto decorativo. Bomber, tuniche, kimoni e abiti al ginocchio ricamati da fiori esotici e applicazioni preziose di pietre e cristalli, pantaloni a vita alta dalla vestibilità morbida e disinvolta abbinati a bluse essenziali con le maniche arrotondate, silhouette leggere e volumi plissettati che si alternano lungo la collezione, mantenendo quel contegno impeccabile tipico delle culture orientali. La palette gioca sui bianchi, i grigi, il verde intenso, il rosso e il rosa cipria, per poi esplodere nelle fantasie floreali accese, sottolineate da ruches, nodi e drappeggi. Non manca la solita cura minuziosa degli accessori, dalle maxi-collane squadrate e geometriche alle cinture elastiche strette in vita, dalle visiere sportive alle zeppe infradito di gomma che regalano alle modelle un'andatura lieve, quasi sospesa e fluttuante.