L'immaginario estetico di Etro resta sempre fedele a se stesso, stagione dopo stagione. Il fiore del paisley domina ancora in passerella, ma ci sono altri temi che concorrono a creare un'idea di sincretismo stilistico più attuale. Di nuovo c'è un esotismo che approda alle suggestioni navajo, con l'India che cede presto il posto alle praterie americane. Il poncho, le tuniche, la profusione di frange, i ciondoli-amuleto da hippie con le piume, una generale attitudine anni '70: ecco i caratteri di un'amazzone metropolitana che indossa sovente capispalla di camoscio, boleri variopinti e stivali in pelle di cervo, riservando alle occasioni più formali fluttuanti abiti gipsy-chic.

© Riproduzione riservata