È un autunno-inverno sensuale quello di Ermanno Scervino, una collezione che esplora la femminilità in tutte le sue sfumature. Sfumature che brillano: l'oro, i toni cipria, il rosa satin aprono la passerella: abiti come sottovesti, ricamate, lucenti e ricche di applicazioni, ben si abbinano con montoni altrettanto preziosi e cappotti cammello.

La vena confortevole, "cozy" della collezione, emerge fin da subito; dalle gonne agli abiti, ogni singolo capo è creato per valorizzare la donna senza costringerla, contenendo e accarezzando dolcemente le forme.
I tagli, i materiali e le texture sono tante: motivi geometrici irregolari, pellicce, tuxedo maschili con pantaloni-pigiama e maxi-fiocchi che chiudono le camicie, per rendere femminile anche l'outfit maschile per eccellenza..
Gli accessori giocano una parte di grande rilevanza, sono più forti: borse leopardate o in coccodrillo, visone e lucente raso di seta, ai piedi sandali con tacco, sabot ma anche pedule con inserti di astrakan e visone.