La collezione pensata da Canali per la primavera estate 2013 presenta la sartorialità al servizio dell'easy life. Una collezione che ripercorre lo stile dei film noir degli anni 50 e 60. Giacche sfoderate o semi sfoderate, rever a lancia stondati, spalle morbide ma costruite e silhouette dal punto vita segnato. A mono o doppiopetto hanno il taschino a barchetta in puro stile sartoriale, ma sulla passerella si respira un'aria quasi vacanziera. Le rifiniture dell'alta moda sono riutilizzate su capi dall'animo casual. I pantaloni si stringono alla caviglia con il risvolto, i bermuda si fermano, stretti, appena sopra al ginocchio. Camicie sì, ma via libera anche alle t-shirt. Quanto ai colori, ancora una volta classico ed eccentrico si incontrano con eleganza: bianco e toni sabbiosi si alternano a nuance sgargianti - verde, giallo, rosso, glicine. Infine, gli accessori, da non tralasciare: tra tutti vincono panama, coppole, sciarpe, foulard e maxi bag in pelle e tessuto. (Giada Borioli)