Un donna un po' algida, quasi una tecno-guerriera quella proposta per la primavera-estate 2012 da Byblos. Le spalle dei giubbini in neoprene ricordano l'armatura di un cavaliere, alcuni top con le spalle ampie a triangolo le tuniche medievali. Altri giacchini senza maniche puntano invece su una zip frontale in evidenza. Ma il mood è assolutamente contemporaneo e alcuni dettagli sono decisamente più femminili: camicie con le ruches, inserti in pizzo, motivi argentati  - vagamente medievali anche questi – stampati su abiti e pantaloni. I colori non sono accesi e vanno dal senape, all'arancio chiaro al bianco e nero. Chiudono la collezione morbide tuniche, anche monospalla, e abiti lunghi con motivi traforati al laser, lo stesso dettaglio che ritroviamo anche su scarpe e sandali. (Erica Baldi)