Zac Posen è una vera celebrity negli USA: oltre che come designer anche per la sua partecipazione come giudice nel reality di moda “Project Runway”. Nel suo parterre ha schiere di altre celebrities che attendono il loro prossimo abito da red carpet. Per questa collezione Zac sceglie una palette di colori presa in prestito – per sua stessa ammissione - dai pittori impressionisti. La sua musa è Sarah Bernhardt, attrice teatrale francese di fine Ottocento. Pallidi fiorati e tessuti eterei, abiti plissé, gonne piene e ampie, bustini, strati di chiffon, rouches, lilla, rosa e toni pastello. Capelli raccolti in morbidi onde e chignon, incipriati e adornati di fiori. C'è tutto il corollario del romanticismo ottocentesco. Che in alcuni casi rischia di cadere nelle stereotipo, nel “troppo” di quel gusto forse eccessivamente americano. Anche per un red carpet a stelle e strisce.

© Riproduzione riservata