Wes Gordon è stato una vera e propria rivelazione quest'anno: la coda per entrare alla presentazione della sua collezione per l'autunno-inverno 2012-13 era lunga e inaspettata, ma lo stilista non ha deluso gli editor accorsi a scoprire le sue nuove creazioni. Elegante e dai tagli drammatici, la collezione presenta tessuti lussuosi, broccati, pellicce, rasi dai colori brillanti, ma adattati in tagli e volumi moderni e inaspettati. Il cappotto ha la vita alta e scende in una lunga coda, i pantaloni hanno una zampa over, i top sono costruiti uno sopra l'altro, i trench hanno maniche con ritagli a laser che sembrano fiori. Ogni elemento è studiato e strutturato per calzare perfettamente e sorprendere con giochi di sovrapposizioni e cut out. Ciliegina sulla torta le scarpe peep-toe luminose courtesy of Manolo Blahnik, scommettiamo che le fashioniste più agguerrite le abbiano già ordinate. (Sara Moschini)