Amanti della lana questa collezione fa per voi. Victoria Bartlett non ha certo paura di spingersi troppo lontano con le sue creazioni e il finale della sfilata di VPL per l'autunno-inverno 2012-13 ce lo conferma. Shorts, body, jumpsuit, mini-gilè lavorati a maglia e chi più ne ha più ne metta, quasi delle morbide miniarmature che diventano costumi da amazzoni grazie agli inserti in pelliccia. Per chi non vuole osare così tanto ci sono i begli abiti in jersey costruiti come drappi sovrapposti che cadendo sul corpo formano volumi interessanti, e le maglie oversize o i cardigan da portare morbidi sulle spalle sempre in lana. La palette di colori è tutta naturale: beige, panna, tortora, cipria, con un tocco di prugna violaceo in diverse tonalità nei momenti più strong e dei tocchi di giallo che accendono il nero. (Sara Moschini)