Scaglie rettili che si trasformano in fiori, disegni grafici che ricordano paesaggi di fiaba, cappottini strutturati e abti con gonne plissettate. La Pre-Fall 2012 di Philosophy di Alberta Ferretti è decisamente variegata, la ragazza romantica che si veste di colori delicati e ama forme dolci e leggeri chiffon, alterna a queste sue scelte canoniche delle giacche corte con profili in pelliccia, predilige stampe animalier e cocco più aggressive e adulte e indossa scarpe dal tacco vertiginoso, con doppia o tripla fibbia alla caviglia.

I colori passano dai metallici argento, blu e ocra al caldo marrone, fino al bianco e nero più grafico e anni '20 e a macchie a tinta unita come il giallo acceso, il rosso, l'azzurro. Le lunghezze non vanno quasi mai sotto il ginocchio, tranne nei rari casi dei lunghi abiti da sera e dei pantaloni a palazzo. (Sara Moschini)