Una collezione estremamente sensuale quella proposta da Diane von Furstenberg e Yvan Mispelaere, direttore creativo dalla maison da ormai tre stagioni. Una collezione intitolata Rendez-vous, appuntamento, proprio per sintetizzare l’idea romantica che è stata alla base del processo creativo. Via libera al drappeggio, alle silhouette che non solo sottolineano, ma evidenziano le forme femminili, anche grazie a profondissimi scolli a v. I pantaloni sono a vita alta e morbidi sulla coscia; gli abiti estremamente attillati e portati con guanti lunghi oltre al gomito. Il colore gioca un ruolo fondamentale: rosso, verde, azzurro, viola, rosa, rosso e nero, proposto trasparente e arricchito di applicazioni che riflettono la luce. Si usano insieme, con abbinamenti a volte audaci. (Giada Borioli)