Le prime uscite della sfilata Anna Sui forse spiazzano un po' la primavera con bolerini e colli di pelliccia. Ma la collezione è ispirata ai lavori dell'illustratore americano Antonio Lopez e sembra  uscita da un album da disegno o da un libro di favole. Molto femminile e dal sapore vintage, spazia dagli anni Quaranta ai Settanta. Ai colori distintivi di Anna Sui - nero, bianco e rosso -  si aggiungono verde prato, giallo limone e blu fiordaliso. Ma protagoniste indiscusse sono le belle stampe retrò: fiori, cuori, stelle. Accessori e look sono da bambola: scarpe bicolori in vernice e sandali portati con calzini corti, foulard e turbanti leggeri in testa, acconciature da diva, labbra rosse e blush marcato su guance e zigomi. (Erica Baldi)