Pelle, layering, sciarpe indossate come turbanti e stivaletti. Una ragazza decisamente urban quella di Rag & Bone che recupera pezzi chiave delle collezioni passate raffinandoli e riproponendoli con nuovi abbinamenti. La giacca di pelle diventa un bomberino corto e lineare indossato su pantaloni al ginocchio a cavallo basso e si ripresenta in versione nera sulla gonna lunga. I riferimenti etnici sono molteplici: dal tie-dye, alla sciarpa/turbante, ai pantaloni ampi e scivolati e si mescolano a minigonne e blazer più metropolitani.

L'azzurro cielo arriva a spezzare lo schema rosso-grigio-nero in pantaloni skinny, giacca sartoriale e abito a tre quarti. Possiamo già immaginare quali saranno i toni dominanti della collezione invernale a Febbraio. (Sara Moschini)