Per la collezione autunno inverno 2014-15 di Alexis Martial per Iceberg l’ispirazione parte dallo spazio, viaggia per le costellazioni e atterra sulla cima di montagne innevate.

Completi composti da giacca e pantaloni, gilet e cappotto aprono la sfilata e colpiscono immediatamente per la composizione in tecnico neoprene compressa in strutture classiche. La cura per i dettagli e l’approccio contemporaneo si amalgamano al cavallo di battaglia del brand, il knitwear, che funziona e si evolve nelle mani del designer parigino. Morbido pelo colorato accende il contrasto del bianco freddo, quadrati composti da trasparenze colorate completano le felpe e le pieghe -reminiscenze di tastiera di pianoforte- donano movimento alle gonne kilt. I capi trattati con silver foil concludono la sfilata.

Una nuova conferma nel panorama dei giovani debuttanti protagonisti delle ultime stagioni.