È Venezia l’ispirazione che predomina la Fall Winter 2014 di Diane Von Furstenberg, dai colori accesi tipici del vetro soffiato di Murano, alle geometrie che caratterizzano il paesaggio lagunare e le sue architetture, quest’ultime maestose e minuziose in quei dettagli storici. Le grafiche riportano anche all’elemento per eccellenza del capoluogo, il mare. I movimenti e le luci di un tramonto di inizio autunno increspandosi nelle onde lievi formano linee curve, dalle sfumature splendenti.

Nelle tonalità utilizzate per i capi prevale anche il bianco e nero, a rappresentare quella New York a cui Diane von Furstenberg è eternamente legata. Forme che alternano lungo a corto, aderiscono sul corpo delineando una sensualità matura.