In evidenza

“Today is the day to say no”: i 4 video finalisti del contest premiati da Rosato e ActionAid

Camilla Sernagiotto

I quattro video che hanno vinto il contest per la campagna di sensibilizzazione lanciata dal brand di gioielli Rosato assieme ad ActionAid sono un inno al coraggio declinato al femminile.

In occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della Donna, il brand di gioielli Rosato e ActionAid premiano i vincitori del video contest lanciato negli scorsi mesi dal titolo “Today is the day to say no”, concorso volto a sensibilizzare il pubblico sulla violenza sulle donne, tematica, purtroppo, tristemente molto attuale.

Il tema principale dei video nonché lo scopo della campagna è quello di invitare le donne a reagire e a denunciare le molestie subite, senza nascondersi dietro a giustificazioni di chi non le ama affatto ma, anzi, le spinge a non amare se stesse.

Il risultato è stato sorprendente: settanta video ricevuti passati al vaglio da Rosato e ActionAid per premiare i più meritevoli, valutati per contemporaneità, capacità di emozionare e di trasmettere il messaggio, quel messaggio che non ci stuferemo mai di ripetere a gran voce, ossia che ogni donna ha il diritto di essere libera, di voltare pagina e di decidere della propria vita.

Si sono rivelati tutti e settanta dei veri gioielli di sensibilità ma solo quattro si sono aggiudicati un posto sul podio.

Si tratta di quattro piccoli capolavori che sono stati in grado di cogliere l’essenza vera del tema, costruendo attorno alla trama consapevolezza e trasmettendo coraggio, il coraggio di aprire gli occhi, superare la vergogna e uscire dalla spirale di violenza domestica. Una spirale che risucchia, un circolo vizioso che non ha nulla di virtuoso né tantomeno di amoroso.

Il primo classificato è Believe in yourself, cortometraggio arrivato dalla Francia e realizzato da Arthur Chays, Charlotte Robin, Guillaume Balvay e Marie Laroche:

Al secondo posto si posiziona invece l’emozionante Oggi niente trucco, di bandiera italiana realizzato da Daitona:


Terzo classificato, il video dal titolo Koh che è stato realizzato da Mariana Azcárate ed è arrivato dal Messico:

Infine, al quarto posto, un altro titolo italiano: Non è mai troppo tardi per ricominciare, realizzato da Alessandro Pietrantonio, Francesco Coia e Cristel Caccetta:

Outbrain
Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.