In evidenza

10 frasi che se siete single vostra madre vi ha detto almeno una volta (di troppo)

Siete single con una mamma ficcanaso? Allora almeno una volta vi avrà detto una di queste frasi – ed è stata già una volta di troppo

La mamma è sempre la mamma, ma quando si tratta di trovare un fidanzato a volte diventano troppo ficcanso.

Non lo fanno con cattiveria, ma avere una figlia single per loro significa spesso avere un problema da risolvere e più avanzano gli anni più per loro il problema diventa grande.

Quali sono le frasi che le madri dicono più spesso a una figlia che non ha ancora trovato l’amore della sua vita?

Quali quelle che mandano in panico le figlie che non hanno ancora sistemato la propria vita sentimentale?

Abbiamo scelto le dieci più divertenti (che di sicuro le avrete sentito dire almeno una volta).

(Continua sotto la foto)

«Io mi preoccupo per te»

Le mamme quando si preoccupano vi fanno venire voglia di staccare il telefono e scappare in patagonia per un pellegrinaggio di un anno.

Il preoccuparsi significa indagare, fare domande scomode o molto peggio voler risolvere il problema per aiutarvi a trovare immediatamente la vostra anima gemella, senza capire che voi non avete assolutamente bisogno anche della sua intrusione.

Certo, vi vuole bene, e lo fa solo perché si preoccupa ma questo è l’inizio di una serie di frasi che non vorreste mai e poi mai sentirvi dire da lei.

«Sei sicura che non ci sia proprio nessuno, nessuno?»

E di solito aggiungono anche un bel «non ci credo dai» alla fine.

Invece voi state passando mesi di deserto dei tartari assoluto che neanche su Tinder riuscite a trovare uno che vi piaccia per andarci a bere un prosecchino all’aperitivo, ma mentre state cercando di uscire a testa alta e senza disperazione da questa fase di gelo polare, vostra madre infierisce e lo fa con la delicatezza di un pachiderma.

Respirate, non pensateci, prima o poi passerà, sorridetegli e ditele che l’inverno è molto difficile.

«Ma li scegli tutti tu psicopatici?»

Ogni tanto ve lo chiedete anche voi, ma se ve lo fa notare la mamma è decisamente mortificante, voi vorreste solo risponderle che forse vi scelgono loro o forse c’è una specie di congiura astrale o delle onde cosmiche negative che vi avvolgono per cui tutti i pazzi che vivono in un raggio di 50 km vi si avvicinano come Winnie the Poo al miele.

O forse ha ragione lei, li scegliete tutti da sole e forse per questo motivo dovrebbe finanziarvi uno psicologo per correggere i vostri traumi infantili e consentirvi di avere una vita felice.

«Non vuoi darmi un nipotino?»

Di solito vi dicono anche che loro alla vostra età avevano già due figli.

Voi vorreste farle notare che non avete neanche un fidanzato, come fate a darle un nipotino?

Lo andate a chiedere al primo che passa per strada? Ne rapite uno? Le comprate un bambolotto?

Niente, è inutile, non potete farla ragionare, ditele che pensavate più di regalarle un cane e chiamarlo Carlo.

I cuccioli sono molto carini, no? Potrebbero alleviare la sua voglia di diventare nonna subito e dare a voi un po’ di margine per poter respirare e non dovervi sentire senza speranze a venticinque anni.

«Quando ci presenti qualcuno?»

Stupitela con un discorso da donna matura, rendetela fiera di voi, ditele che prima di presentare qualcuno volete essere veramente sicure che sia la persona giusta e che per questo ci vuole tempo.

Sapete che lei è sentimentale e si affeziona e non volete farla rimanere male, e poi un po’ di scaramanzia ci vuole no?

Quindi considerato che al momento non c’è nessuno di speciale si metta il cuore in pace che passerà molto tempo.

«Io che ne so, una volta era più facile»

Quando è ora di dare consigli di solito ti sbattono in faccia che per loro è stato semplice, hanno conosciuto un ragazzo, si sono sposate e ci sono rimaste insieme per tutta la vita.

Se invece avete una mamma divorziata vi dirà al contrario che lei non crede nell’amore e quindi non ha consigli da darvi. Insomma è un disastro, per capire cosa dovete fare o avere un consiglio non potete assolutamente chiedere a chi vi ha partorito, è probabile vi dia il consiglio sbagliato.

Forse dovreste usarla come test per fare esattamente il contrario.

«Vorrei presentarti il figlio della mia amica»

Quando si attivano convinte di poter far qualcosa per porre rimedio alla vostra singolitudine è allora che dovreste iniziare a tremare.

Di solito riescono ad invitare a cena, a tradimento, dei personaggi improbabili, i figli delle loro amiche con cui giocavate a nascondino da bambine e che adesso si sono trasformati in dei veri e propri mostri con cui non uscireste mai neanche a bervi un caffè.

La favola della mamma che vi presenta un figo atomico non esiste, non è mai successo e se invece vi è capitato siete molto ma molto fortunate.

«Il problema è nel giro che frequenti, dovresti cambiarlo»

«Certo mamma, ora mi licenzio, parto per il cammino di Santiago e poi per il giro del mondo, mi finanzi tu però? Come no, e se no come faccio a cambiare giro».

A quel punto lei ribatterà che basterebbe allargare i propri interessi, non solo palestra ma che ne so, del volontariato, che percarità è un attività bellissima ma le madri a un certo punto ve la rivendono sempre come posto dove trovare quel sant’uomo del vostro futuro marito.

Non deludeta, ditele che vi inscriverete ad un corso di pesca di trote in amore.

«Vuoi finire come tua zia zitella?»

Che poi la zia zitella è simpatica e sembra anche felice, fa un sacco di viaggi in tutto il mondo, va sempre a teatro e buh a voi non pare poi una fine così malvagia.

Alla mamma però dovete sempre rispondere di no, che non volete farlo e che vi impegnerete per portare a casa un ragazzo bello e palestrato che spaccerete per il vostro fidanzato in modo da tranquillizare la sua ansia e la sua voglia di diventare suocera, nonna e capo di una famiglia numerosa dove si sforna un nipotino all’anno.

«Sei così carina, che problema hanno gli uomini?»

Poi ci sono le madri che pensano che il problema sia all’esterno, non il vostro ma quello del mondo maschile.

Voi siete la sua cocca da sempre e non sbagliate e non sbaglierete mai.

Non considera il fatto che siate single per scelta, questa possibilità non esiste, sono gli uomini che non capiscono nulla, dovrebbero lanciarsi alla vostra porta con mazzi di rose e invece osano scappare da voi?

Non raccontatele che all’ultimo avete rigato tutta la fiancata della macchina perché vi tradiva con la personal trainer, non capirebbe.

Per lei siete solo così carina.

Outbrain
relazionisingle Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.