PESCI 2018


La prima decade (dal 20 febbraio al 1 marzo) beneficia del sestile di Saturno, pianeta che facilita l’ambito lavorativo perché migliora i rapporti con i colleghi e i superiori e soprattutto amplifica il senso del dovere e la concentrazione. Così la carriera può prendere il volo e anche chi è alla ricerca di una prima occupazione ha buone chance di trovarla. I nati dal 19 al 21 febbraio possono inoltre contare su Urano; il pianeta porta ritmi frenetici ma anche risultati in linea con la fatica. Il senso dell’opportunità è sviluppato al punto che possono cambiare professione in modo inaspettato e sempre vantaggioso. Dal 9 novembre interviene Giove che rallenta un po’ il mood ma senza creare irrisolvibili problemi.

Anche per il 2018 la seconda decade beneficia del sestile di Plutone e della congiunzione di Nettuno. La vita lavorativa di chi compie gli anni dall’1 all’8 marzo è fatta di tempi lenti; i nativi sentono il bisogno di affrancarsi da cartellini e impegni insostenibili. Con loro nei paraggi, i grilli parlanti possono sciorinare millemila volte la lista degli impegni senza risultato. Nonostante questo atteggiamento le performance sono assai creative e quindi apprezzate dai superiori. I nati invece il 9 e il 10 marzo si presentano al lavoro con ambizione e passione. Determinazione e grinta promettono soddisfazioni a nastro. I successi della decade si amplificano tra maggio e settembre quando Giove in trigono regala nuove opportunità e contatti sociali con persone importanti.

La terza decade (11-20 marzo) percepisce intorno a sé la stima dell’intero team di lavoro. Questo permette loro di esprimere liberamente idee, progetti e competenze che in genere rasentano il geniale. Possono arrivare cambi di mansione o addirittura decisioni clamorose che portano a modifiche radicali. Il periodo migliore per levare le ancore e prendere in mano la propria vita è indicato dal trigono di Giove e dal semisestile di Urano e va da gennaio fino a metà maggio e ancora da ottobre a dicembre. Tentennare di fronte alle buone opportunità portate dallo zodiaco sarebbe un vero spreco.

Check list armadio: I transiti dei pianeti lenti rasentano la perfezione, Soltanto Giove stona un po’ dal 9 novembre al 31 dicembre e solo per i rappresentanti della prima decade. Lo shopping e il buon gusto regnano sovrani senza complicazioni. Sfruttare i passaggi armonici di Mercurio e Venere significa puntare astrologicamente al massimo. Ecco il calendario per sfogare l’impulso agli acquisti senza rischiare fregature ed esborsi esagerati. Osate dal 12 al 18 gennaio, dal 19 febbraio al 6 marzo, dal 20 al 28 maggio, dall’11 al 31 ottobre e dal 3 al 31 dicembre.

Fede al dito: Il 2018 regala incontri di pura passione a tutti i rappresentanti del segno. La prima decade, con Saturno in aspetto armonico è tentata di iniziare convivenze o puntare al matrimonio. Il pianeta in orbita felice garantisce relazioni stabili e durature. Gli incontri migliori si realizzano dal 16 maggio al 7 novembre mentre dal 9 novembre è possibile prendersi qualche fregatura idealizzando una persona che non lo merita. Meglio tenere i piedi per terra.  La seconda decade preferisce relazioni che permettano ad entrambi i partner di mantenere i propri spazi vitali; non per questo risultano meno felici. Il periodo d’oro è determinato dal passaggio di Giove armonico da maggio a settembre. La terza decade è pronta per colpi di fulmine clamorosi che si registrano nei primi quattro mesi del 2018 e ancora ad ottobre. Il calendario che segue, ottenuto dalla combinazione armonica di Venere e Marte, permette a tutti i pesci uscite senza le “pessime conseguenze” anche nei periodi più turbolenti. La movida vi aspetta dall’1 al 18 gennaio; dall’1 al 24 aprile e dal 3 al 31 dicembre. Puntate su cancro, scorpione e capricorno; tenete a distanza di sicurezza proprio il vostro segno, vi pestereste i piedi.

Beauty e wellness: Il tempo per i ritocchini è giunto. Plutone, Nettuno, Urano e Saturno non creano ostacoli di qualsivoglia sorte. Solo Giove è di traverso dal 9 novembre. Il calendario che vi offriamo è quindi al contrario, ossia vi permette di sapere quali giorni non sono assolutamente da prendere in considerazione, all’interno di un 2018 super fortunato. Non segnate appuntamenti dal 27 gennaio al 17 marzo ed evitate, come detto gli ultimi due mesi dell’anno. Sarete sicuri di ottenere i cambiamenti che desiderate.

Liquidi: Nettuno, nella sua simbologia di denaro liquido, Plutone relativo ai quattrini gestiti dalla banca e dallo stato nelle sue varie declinazioni e infine Giove, che rappresenta i guadagni, promettono soltanto cose buone. Siete nelle condizioni di poter finalmente dare un taglio ai debiti e far quadrare il bilancio. Il budget è tale che, specialmente i nativi della seconda decade potranno concedersi sfizi importanti come ad esempio un viaggio transoceanico. Le spese maggiori riguardano i nati dal 20 febbraio al 1 marzo a partire dal 9 novembre. Si tratta però di cifre che non creano disagi al conto in banca. Naturalmente un pizzico di buon senso non guasterebbe.

Un taglio drastico: alle paure e a chi vuole in qualche modo plasmarvi secondo i suoi desideri. Non fanno per voi, resettateli.

Quasi quasi: mi iscrivo in palestra o ad un corso che mi sconfinfera. Scrivere la parola viaggio nella to do list 2018 è un must. Nemmeno da discutere.

Da evitare categoricamente: le esagerazioni, tavola compresa, nell’ultima parte dell’anno.

di Sandro Vigna e Mirko Negri
  • IN ARRIVO