In evidenza

Colore capelli 2018: le tendenze dal biondo al castano, nero, rosso e tinte pop

Serena D'Angelo Laura Elena Fusè

Scoprite insieme a noi tutte le tendenze colore capelli di stagione. Dai look basici a quelli super originali, troverete sicuramente la tinta che fa per voi

Volete scoprire le tendenze colore capelli 2018 più hot? Siete nel posto giusto!

Abbiamo selezionato per voi il meglio degli hair look visti in passerella per suggerivi valide alternative per la nostra nuova tinta.

I colori di capelli di moda in questa stagione? Il classico biondo caldo, seguito da biondo cenere, nero, castano caldo e rosso.

A sorpresa tornano poi i colpi di sole – o highlights – accompagnati dall’ormai onnipresente shatush, per un effetto sfumato sulla chioma, e le tinte pop.

Trovate lo stile che fa per voi continuando a leggere questo articolo.

Biondo Caldo

Il biondo caldo è un classico irrinunciabile. Questa particolare nuance addolcisce i tratti del viso regalando un look chic e luminoso.

Proposto su capelli lunghi, corti e medi, è versatile e sempre facile da portare, sia in versione tinta completa che in variante sfumata con shatush, mèches o colpi di sole.

Biondo Cenere

Per la primavera estate 2018 la tinta bionda si raffredda acquisendo un’interessante sfumatura fredda, che vira al grigio. 

Il colore di capelli biondo cenere torna così alla ribalta dopo anni di assenza, rivelandosi la scelta giusta per chi vuole provare il biondo senza osare troppo.

Capelli neri

Hello capelli neri! C’è chi dice che “spengano”, noi troviamo invece regalino molto carattere al look.

Da provare sugli incarnati chiari, la tinta nera enfatizza anche quelli scuri e mediterranei. L’unica regola è quella di scegliere una nuance molto intensa e piena, dall’effetto lucido e glossato.

Capelli rossi

Naturale, o finto naturale, il colore rosso per i capelli è uno dei must have del 2018. Dal biondo rosso al castano rosso – l’ormai famoso broux – passando per rosso tiziano, mogano e rame, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

La decisione finale spetta solo a voi: scegliere toni leggeri e smorzati per un effetto naturale o varianti più strong per un risultato on fire.

Castano Caldo

Il classico castano si accende di riflessi caldi che spaziano dal biondo ramato, rame e rosso.

L’effetto è soft ma decisivo, per un hairlook sofisticato che piacerà a chi ama le tonalità sfumate, per un’allure romantica.

Highlights

Per la primavera estate 2018 tornano anche i colpi di sole, must have di qualche tempo fa nuovamente alla ribalta per dare vita a look capelli tridimensionali.

Dalle schiariture leggere a vere e proprie mèches, le varianti sono molteplici, perfette per sperimentare regalando nuova luce alla chioma.

Tinta sfumata

Anche lo shatush continua a fare tendenza, mettendo al bando i colori di capelli troppo netti e predilegendo invece le tinte sfumate e leggere, per un effetto graduale di luminosità sull’intera capigliatura.

Che i capelli siano chiari o scuri poco importa, quello che conta è giocare con le nuance in scala per un risultato glam e ricercato.

Tinte pop

Originalità prima di tutto, con tinte dal look bicolore e cromie dai toni smorzati.

Le tinte pop PE 2018 puntano infatti su nuance pastello come il rosa cipria, verde acqua e pesca e stupiscono anche grazie a varianti verde petrolio, blu elettrico e arancione fluo.

Credits Ph.: Mondadori Photo
Outbrain
capelli biondicapelli castanicapelli nericapelli rossicolore capellicolpi di soleshatushTendenze capellitinta Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.