In evidenza

5 cose che i Millennials non comprano più al supermercato

Clara Nanut

La spesa i Millennials la ordinano online, ma se proprio sono costretti a spingere un carrello ci sono certe cose che rimarranno per sempre sugli scaffalli. Sapete quali sono?

Millennials

Un bersaglio facile, forse troppo facile. 

Di certo una delle parole più googlate degli ultimi anni. 

Non c’è un giorno che connettendosi a Facebook non succeda di incappare in qualche notizia che ci svela i nuovi millennial trends, le loro abitudini, quali settori stanno facendo crescere, quali industrie rovinosamente fallire. Dunque scriverci un articolo non sarà poi così originale, direte? Sta di fatto che lo state leggendo.

I Millennials, ovvero l’ultima generazione del XX secolo, quella degli iper connessi cresciuti nella crisi economica, sono una massa di giovani individui super selettivi e prudenti nel loro processo d’acquisto.

Sappiamo tutti che hanno smesso di acquistare case, yachts e diamanti ma, partendo dalle basi, quali sono le cose che i Millennials non comprano più al supermercato?

Le saponette

E potete in sottofondo udire l’agghiacciante jingle del superzoom di instagram stories… saponette? Che schifo.

Perché? Primo perché i Millenials sono troppo schizzinosi per usare le saponette e secondo, più importante, perché nessuno di loro ha vicino al lavandino spazio sufficiente per un piattino porta saponette.

Le salviette

Secondo i Millennials le salviette sono superflue.

Perché? Costano troppo, quindi hanno senso solo in rare occasioni, quando si invita qualcuno di importante a cena o perché le si sono acquistate accidentalmente da Tiger con carinissimi cactus disegnati sopra. Nel quotidiano, i Millennials non comprano più salviette perché lo Scottex è obiettivamente un prodotto più versatile.

I cereali

La massa di instagrammers che si scatta foto nella corsia dei cerali tutti i gusti sembra smentire il fatto, ma gli studi lo provano: i Millennials ne comprano sempre meno.

Perché? Sembra che sia una colazione scomoda perché sporca la ciotola… meglio un sandwich integrale o un parfait yogurt take away.

L’ammorbidente

I vestiti dei Millennial sono sempre meno morbidi.

Perché? Niente più ammorbidente – lo dice una ricerca della P&G – in cui sembra che i Millennials abbiano smesso di comprare l’ammorbidente perché non sanno cosa sia.

Qualunque cosa in pacco formato famiglia

Sembrerà scontato, ma i millennials comprano quantità minori e in maniera più di frequente.

Perché? Perché preferiscono nutrirsi di alimenti freschi di giornata che di cibo ad alta conservazione in pacchi e barattoli da scorta per l’inverno. O forse anche perché sono single a dieta e troppo pigri per caricarseli in spalla?

E poi c’è la carne in scatola, le bevande gassate al triplo concentrato di zuccherro, il vino con il tappo in sughero… ma la lista sarebbe troppo lunga dunque ci fermiamo qua, immaginando un mondo senza salviette e saponette, ce la fate?

Outbrain
Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.