In evidenza

Cosa fare a Roma nel weekend 11-12 novembre

Beatrice Tomasini

Ecco cosa fare a Roma questo weekend di metà novembre scegliendo tra mostre, eventi e iniziative culturali.

Finalmente è arrivato il fine settimana e Roma è pronta a offrire arte, mostre e concerti: ecco allora dieci idee per decidere cosa fare.

Da segnalare l’appuntamento con l’Eataly Wine Festival (venerdì e sabato) per scoprire novità e degustare il meglio dei piccoli produttori italiani.

Tra i concerti ospitati nella Capitale, segnatevi James Blunt al Palalottomatica e i Lamb all’Auditorium Parco della Musica .

Se invece avete voglia di partire e di immergervi nella quiete della campagna allora approfittate dell’evento “Frantoi Aperti” in Umbria tra borghi medievali, buon vino e naturalmente tanto olio da assaggiare.

Sotto trovate ogni appuntamento nel dettaglio. No, non vi basterà un weekend per fare tutto!

Eataly Wine Festival

Eataly–Ostiense ospita, venerdì e sabato, due giornate dedicate ai giovani talenti del mondo del vino in occasione di “Eataly Wine Festival”, giunto alla quarta edizione.

Si tratta di un’importante vetrina per piccoli produttori che faticano a emergere nonostante l’alta qualità che li contraddistingue: saranno presenti in 50 da tutta Italia.

Il Festival sarà un’occasione per incontrarli, assaggiare i loro vini e conoscere dal loro racconto la passione che si nasconde dentro una bottiglia.

Per l’occasione si potrà scegliere tra un’ampia selezione di vini in mescita e bottiglie a prezzo di scaffale. Non mancherà la proposta gastronomica a cura degli chef di Eataly e dei ristoranti e gastronomie ospiti che proporranno ricette ideate per l’occasione. Musica dal vivo e dj set animeranno le degustazioni.

Sarà inoltre possibile acquistare le bottiglie dei vini del Festival scegliendo tra le proposte dell’Enoteca di Eataly Roma, totalmente rinnovata, al secondo piano. Gli scaffali ospitano oltre 25.000 bottiglie, tra le quali spiccano più di 1.000 vini del Lazio e naturalmente quelli dei produttori del Vivaio di Eataly.

Eataly Wine Festival: venerdì dalle 18 all’una; sabato dalle ore 16 all’una.

Frantoi Aperti in Umbria

Se avete voglia di un weekend fuori porta vicino Roma questo è quello che fa per voi. Fino al 26 novembre si terrà la XX° edizione di Frantoi Aperti: nei piccoli borghi medievali aderenti all’iniziativa sarà possibile degustare i tanti prodotti agroalimentari di qualità  tra cui l’olio extravergine di oliva appena franto, partecipare a vere e proprie scuole di assaggio di olio, a visite guidate, a trekking tra gli ulivi, alla raccolta delle olive e a molte altre attività.

Cuore dell’evento, saranno gli oltre 30 frantoi aderenti all’iniziativa collegati per l’occasione ai vari borghi con un servizio gratuito di navette.

La visita ai frantoi consentirà di respirarne appieno l’atmosfera, assistendo alla spremitura delle olive, riscaldandosi davanti al fuoco del camino, apprezzando, con le degustazioni accompagnate da pane bruscato e vino, le caratteristiche dell’olio nuovo e partecipando alle tante iniziative da loro organizzate. Per i programmi di ogni città www.frantoiaperti.net.

Febbre a 99 al Lanificio

Avete nostalgia degli anni Novanta? E allora sabato non perdetevi la seconda edizione di “Febbre a 99” al Lanificio 159 di via di Pietralata.

Lamb in concerto all’Auditorium Parco della Musica

Venerdì l’Auditorium Parco della Musica ospita il concerto dei Lamb. Era il 1996 quando il duo presentò il primo album omonimo subito entrato nel cuore della scena alternativa inglese.

Con il singolo Gorecki, inserito nella colonna sonora del film Moulin Rouge, negli spot Guinnes, nel videogioco Tomb Rider ed entrato a pieno merito nei primi trenta posti della UK chart, i Lamb superano i confini dell’Inghilterra e preparano il terreno per Fear of Fours album che li consacra al grande pubblico.

Trip Hop, folk, drum and bass, sperimentazioni e songwriting si fondono nelle due anime della band, il produttore Andy Barlow e la cantautrice Lou Rodhes, autori di sei album in studio ed entrambi impegnati in progetti solisti fin dal 2004, con collaborazioni del calibro di Damien Rice (Back To Beginning). Dopo la reunion e i due ultimi album “5” (2011) e “Backspace Unwind” (2014), i Lamb tornano in tour per celebrare il 21° anno dal loro debutto.

Un live imperdibile, per gli amanti di Tricky, Laika e Morcheeba, del post trip hop venato di techno alla Chemical Brothers, della sensualità di Goldfrapp e dell’intensità dei Royksopp.

Arcimboldo a Palazzo Barberini

Dal 20 ottobre all’11 febbraio 2018, Palazzo Barberini ospiterà la mostra di Arcimboldo.

Per la prima volta nella capitale sarà possibile ammirare una ventina di capolavori autografi, disegni e dipinti, di Giuseppe Arcimboldi (Milano, 1526-1593) meglio noto come Arcimboldo, provenienti da Basilea, Denver, Houston, Monaco di Baviera, Stoccolma, Vienna, Como, Cremona, Firenze, Genova, Milano. Formatosi alla bottega del padre, nell’ambito dei seguaci di Leonardo da Vinci, Arcimboldo, pittore, ma anche poeta e filosofo, è celebre soprattutto per le famose “teste composte” di frutti e fiori.

Grazie alle sue “bizzarrie” e alle sue “pitture ridicole”, è stato uno dei protagonisti della cultura manierista internazionale, esponente di una corrente artistica, scientifica, filosofica e umanistica lontana da quella classicheggiante della Roma dell’epoca. Riscoperto negli anni Trenta del Novecento, l’artista venne considerato il più importante antesignano del Dadaismo e del Surrealismo.

Biglietto intero 15 euro.

Palazzi di Roma a Porte Aperte

Anche questo weekend prosegue l’appuntamento con Palazzi di Roma a Porte Aperte, evento che prevede l’apertura straordinaria, con visite guidate, di palazzi romani, molti dei quali privati e chiusi al pubblico e una serie di interessanti itinerari urbani.

Si comincia sabato alle ore 8.45 con il piano nobile di Palazzo Spada (visita con apertura straordinaria, il palazzo oggi è sede del Consiglio di Stato); alle ore 9.45 è il momento del Palazzo della Cancelleria, uno tra i più importanti del Rinascimento; nel pomeriggio, alle 15.40, tocca alla Casa Professa del Gesù e gli affreschi illusionistici di Fratel Andrea Pozzo.

Domenica alle ore 10.45 è in programma la visita a Palazzo Barberini, sede della Galleria Nazionale d’Arte Antica; ore 16.15 è il momento della collezione dei principi Doria-Pamphilj, tra le più importanti collezioni private di dipinti d’Europa.

Programma nel dettaglio su www.turismoculturale.org.

Picasso alle Scuderie del Quirinale

Le Scuderie del Quirinale celebrano Pablo Picasso con una grande mostra dal titolo “Picasso. Tra Cubismo e Classicismo 1915-1925”: un centinaio i capolavori dell’artista spagnolo in esposizione.

Non mancheranno gli esperimenti condotti da Picasso con diversi stili e generi: dal gioco delle superfici decorative nei collage, eseguiti durante la prima guerra mondiale, al realismo stilizzato degli “anni Diaghilev”, dalla natura morta al ritratto.

Biglietto intero 15 euro.

James Blunt in concerto al Palalottomatica

Domenica al Palalottomatica James Blunt salirà sul palco per una delle tre tappe italiane dell“Afterlove Tour”.

Non mancheranno i suoi brani più celebri e le ultime novità. Biglietti da 36 euro.

 

Brikmania al Guido Reni District

Brikmania, al Guido Reni District, è una mostra interamente realizzata in mattoncini Lego con oltre 120 pezzi, ad opera di artisti internazionali, e più di 3 milioni di mattoncini.

I grandi modelli principali includono un Titanic di 7 metri, un razzo di 5 metri e molte navi, treni, aerei, volo spaziale e tanti veicoli. BrikMania prevede anche dei video e un’area interattiva.

Guido Reni District, biglietto intero 13 euro.

Mercato Monti

Voglia di vintage? Fate un salto al Mercato Monti in via Leonina 46 dove, sabato e domenica dalle 10 alle 20, vi aspetteranno vestiti, borse e oggettistica di giovani artigiani, designer e stilisti.

Ingresso libero.

Outbrain
Cosa fare a Romaeventiweekend Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.