In evidenza

Cosa fare a Milano nel weekend del 10 e 11 febbraio

Claudia Ricifari

Dalla fiera degli sposi a quella del turismo passando per inaugurazioni di locali e festival: ecco tutti gli appuntamenti per decidere cosa fare a Milano

Il weekend che precede San Valentino a Milano è all’insegna dell’amore e di Sanremo, tra festival che celebrano i sentimenti ed edizioni limitate, gastronomiche e non, dedicate alla kermesse canora.

In città si celebra anche il turismo, con la fiera più grande del settore. E poi tatuaggi, cibo, shopping e cinema.

Prendete carta e penna, ecco tutto quello che c’è da fare.

(Continua sotto la foto)

Festival dell’amore

Arriva a Base da venerdì 9 a domenica 11 (con appuntamento clou il 14 febbraio), la manifestazione dedicata ai sentimenti, in collaborazione con il brand MOTIVI.

La programmazione prevede eventi, party, ospiti e incontri che ruoteranno tutti intorno al tema dell’amore, inteso come impresa e luogo della propria epica personale.

Sarà «uno spazio interattivo dove dichiararsi, celebrare unioni e giocare con l’amore per quattro giorni di folle passione», scrivono gli organizzatori, con la possibilità anche di passare una notte su letti matrimoniali a guardare film romantici.

Ad alternarsi sul palco artisti, filosofi e musicisti, tra cui volti noti come: Bebe Vio, Pina, Morgan, Immanuel Casto, Melissa P., Stefano Boeri, Ambra Angiolini e Arisa.

Borsa Internazionale del Turismo

Torna a Fieramilanocity la principale manifestazione italiana dedicata al turismo. Dall’11 al 13 febbraio i principali operatori del settore provenienti da tutto il mondo presenteranno le loro proposte ai visitatori.

Quattro le aree espositive di BIT 2018

A Bit of Taste, consacrata al turismo enogastronomico e culturale, tra show cooking, degustazioni e incontri; 

I Love Wedding, deputata ai viaggi di nozze, tra appuntamenti informativi ed eventi; 

Bit4Job, sulla selezione in ambito turistico;

Be Tech, spazio di incontro tra i principali operatori del mondo tecnologico-digitale.

Limited edition gastronomiche

Per tutto il mese di febbraio, oltre al consueto menu, Obicà aggiunge un tocco mediterraneo con lo Speciale del Mese.

Protagonista il Pistacchio Verde di Bronte, una varietà di pistacchio a Denominazione di Origine Protetta e Presidio Slow Food, che sarà possibile assaggiare come antipasto nel tortino con ricotta e mortadella, nella pizza e nel dessert sotto forma di panna cotta.

In occasione del Festival di Sanremo, Deliveroo ha chiesto al conduttore radiofonico di Radio Deejay Diego Passoni di associare a ogni cantante in gara un piatto da poter ordinare sulla piattaforma.

In circa 25 ristoranti aderenti, inoltre, sarà attiva su una speciale promozione, con menù dedicati alla kermesse, per rendere il Festival anche un momento di convivialità da vivere e ricordare.

Infine, Nespresso, che invita tutti gli amanti del caffè a intraprendere un viaggio alla scoperta delle sue origini, con due nuove proposte in Limited Edition: Arabica Ethiopia Harrar e Robusta Uganda.

Le nuove capsule riportano ai miti sull’origine della bevanda più amata dagli italiani, con caffè provenienti dall’Etiopia, culla dell’Arabica, e dall’Uganda, uno dei presunti luoghi di nascita del Robusta.

Nightlife

Venerdì 9 febbraio ai Magazzini Generali è tempo di musica latina, con l’artista cubano Jacob Forever, uno dei massimi esponenti del genere urban che arriva a Milano per un unica data.

Mare Culturale Urbano, invece, rende omaggio al Festival con una sua personale visione, Sanremo Culturale Urbano.

Fino al 10 febbraio ci sarà il commento in diretta a cura di Orrore a 33 giri e una giuria popolare composta da vari candidati.

In programma anche karaoke, piano bar, dj set, »simposi di musica di brutta e il menù felicità ad accompagnare ogni serata (un bicchiere di vino con un panino)», come scrivono gli organizzatori.

MilanoSposi

Il Mediolanum Forum ospita la fiera dedicata alle nozze.

Dal 9 all’11 febrraio sarà possibile trovare ispirazione per ogni tipo di servizio legato al giorno del fatidico sì, dagli abiti alle bomboniere, dal catering al noleggio auto e carrozze.

E poi viaggi di nozze, fedi, hair style e make up, musica e intrattenimento per rendere indimenticabile il giorno del matrimonio.

L’ingresso è gratuito.

Il cinemino di Milano

Un cinema di quartiere, di quelli di una volta, che sfida il monopolio dei multisala.

È l’idea di un gruppo di amici, che grazie al crowdfunding sono riusciti ad aprire in Porta Romana un cine-circolo con una sala da 75 posti e un bar, per dare ai milanesi luogo di ritrovo e di creatività aperto a tutti.

Tra i sostenitori l’attore e regista Valerio Mastandrea.

L’offerta di Il Cinemino sarà caratterizzata da film italiani, con preferenza per la produzione milanese, e titoli stranieri in lingua originale con sottotitoli.

E poi eventi per bambini e ragazzi il pomeriggio, mentre la sera sarà dedicata a incontri con autori, rassegne, maratone, cortometraggi.

Milano Tattoo Convention

I tatuaggi sono sempre più un a forma d’arte. A loro e agli artisti che li creano è dedicata la 23esima edizione della Milano Tattoo Convention in programma a Fieramilanocity dal 9 all’11 febbraio.

Più di 450 tatuatori provenienti da tutto il mondo parteciperanno alla manifestazione che ogni anno richiama oltre 20mila persone.

Una sezione sarà dedicata alle leggende del tatuaggio attive da più di 25 anni. Si celebreranno in particolare le forme di decorazioni cutanee più antiche e tradizionali, da Borneo, Indonesia o Thailandia.

E poi dj set, spettacoli, mostre e tattoo contest, che premieranno i migliori lavori eseguiti nella convention.

Trapizzino a Milano

Lo streetfood di Stefano Callegari, diventato un must nella capitale, sbarca in via Marghera con un’inaugurazione aperta a tutti il 10 febbraio.

I partecipanti potranno assaggiare l’invenzione culinaria che unisce la pizza e la rende a portata di mano, con la tipica forma del tramezzino, e ripiena della tradizione culinaria romana (e non solo).

La giornata inaugurale andrà avanti dalle 8,30 a mezzanotte, con caffetteria, trapizzini, supplì romani, vini laziali e lombardi.

Milano Rum Festival

Torna per la sua seconda edizione, sabato 10 febbraio dalle 14 alle 24 la manifestazione dedicata «al distillato più caliente di sempre. Rum, Ron o Rhum: si scrive in tanti modi diversi, ma il succo è uno solo», scrivono gli organizzatori.

Appassionati ed operatori del settore avranno la possibilità di acquistare le bottiglie in esposizione, degustare scegliendo tra centinaia di etichette e assaggiare i cocktail preparati da famosi bartender italiani.

In programma anche seminari e masterclass, ai quali si potrà accedere iscrivendosi online dalla pagina Facebook o direttamente all’entrata della manifestazione

Miniaturitalia

Il Centro Congressi e sale dell’Hotel Michelangelo si trasforma in una casa di bambola per la fiera e mostra mercato italiana e internazionale delle miniature.

La manifestazione, in programma sabato 10 e domanica 11 febbraio, ospiterà piccoli microcosmi artigianali in scala ridotta, presentate da un centinaio di espositori.

Miniaturitalia sarà anche anticipata da una giornata di workshop a pagamento in cui apprendere le tecniche per realizzare oggetti e composizioni mignon, sotto la guida di insegnanti ed esperti provenienti da ogni parte del mondo.


Outbrain
cosa fare a MilanoCose da fare a Milano Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.