Tanta pelle, nera, rossa, marrone per gonne, abiti, overall e guanti. E pelliccia per gli accessori tra cui enormi e caldissimi colbacchi. L'inverno per Yigar Azrouel è vinto con tessuti compatti e materici e linee pulite. Gli abiti sotto il ginocchio sono spesso monocromatici, in lana lavorata come maximaglioni nordici, o liscia e coprente in tortora e bordeaux. I capispalla sono il vero divertimento, cambiano a seconda dello stile e del momento, sono pellicce oversize eleganti o cardigan etnici, giacconi da tutti i giorni in montone e cappotti lunghi e dritti. E' una collezione di gran classe che si concede dettagli edgy come i profili in pelle di abiti lunghi da sera, gli stivaletti in pelliccia e i guanti a tre quarti, molto bella e anche incredibilmente portabile. (Sara Moschini)