Il messaggio dalle passerelle di New York quest’anno arriva forte e chiaro: tutti in palestra! O quantomeno, vestiamo in maniera pratica, atletica, minimal e sportiva.
Vera Wang non è da meno, e sembra trovarsi perfettamente a suo agio nei principali trend di stagione: lo sportswear e la nostalgia per gli anni Novanta.
Sfilano i completi total black, con i top cortissimi o il bomber (impreziosito dagli inserti trasparenti e di maglia a rete), il blu profondo come una piscina e i rossi, i gialli e i grigi fumé che seppur intensi rimangono impalpabili, grazie ad un prestigioso gioco di  sovrapposizioni di chiffon.
Wang riesce a mantenere il suo stile e ad aggiungere il suo personalissimo tocco: lo fa con le pallettes (dal sapore hi-tech: grandi e tridimensionali) e con i lunghi abiti da sera: morbidi, preziosi, dalla costruzione sofisticata e con i ricami in pizzo.