'Stratificazione', è la parola chiave che ruota intorno alla collezione di Theyskens' Theory per la prossima estate: lo stilista lavora con grande maestria sui livelli e sulle proporzioni, giustappone tessuti e lunghezze contrastanti, ottenendo un'allure sofisticata e informale al tempo stesso. Dai bustier attillati sovrapposti a t-shirt comode, alle camicie di diverse misure portate una sull'altra, dalle pencil skirt affusolate che terminano con vaporose ruches di tulle ai bermuda e agli shorts colorati indossati sotto a lunghi pantaloni di voile nero see-through, tutto parla di trasparenze e velature. A rendere giocoso l'insieme, interrompendo il nero dark, ci pensano le iniezioni di colori vivaci, neon e pastello: il pesca incontra il giallo limone e il rosa, il viola si mescola con il rosso e l'azzurro, il rosso più intenso incontra il rosa confetto in un mix fresco e originale.