E’ un’elegante ballerina Spagnola la donna di Temperley London. Come lei, ama le rose rosse: le disegna sui lunghi abiti, le applica piccoline sullo chiffon nero, le fa sbocciare sul bianco e con i petali decora i suoi tessuti. Come lei, porta lunghe gonne a ruota e lo chignon basso sulla nuca, gioca con il pizzo nero e mette un fiore alla cintura.La stilista Alice Temperley riesce a sposare il sapore un po’ drammatico del flamenco con la sua anima profondamente britannica.Lo fa accostando al rosso i colori freddi, il nero e il blu alle tinte pastello; l’abito importante alle camicette bon ton, l’abito da cocktail e il trench doppiopetto. Mantiene forma e rigore sui volumi abbondanti, accosta la lana alla seta e poi alla pelle.Altissima come sempre l’attenzione sui tessuti preziosi e le rifiniture sartoriali, che generano ancora una volta quella tipica femminilità educata e squisitamente Inglese.