Il tradizionale rigore minimalista di Stella McCartney questa volta è  impreziosito da ghirighori barocchi che profilano asimmetricamente gli  orli delle gonne, degli abiti e i revers delle giacche; tono su tono,  oppure con colori a contrasto. I tipici completi a tre pezzi dal taglio  maschile e quelli morbidi con pantaloni-pigiama sfoggiano  sovrapposizioni della stessa micro-fantasia - in bordeaux e bianco o  azzurro-bianco - oppure una stampa blu a motivi cachemire. I mini abiti  svelano piccoli inserti di rete o di pizzo. Infine ritroviamo tutti  questi elementi mixati insieme. Fantasie diverse suddividono gli  abitini, senza maniche oppure monospalla, in zone separate e sono  incorniciate ancora una volta dall'ondina barocca. (Erica Baldi)