Provocante e sensuale senza svestirsi troppo la donna mandata in passerella da Sonia Rykiel per l'autunno inverno 2013-2014. Fresca e sportiva, ama le silhouette aderentissime al corpo e si fascia in giacche e abiti dal sapore quasi militaresco, con forme nette e dettagli rubati alle divise dell'esercito – come i grandi bottoni a mono o doppiopetto. Il nuovo direttore creativo della maison, Géraldo da Conceicao, alterna due stili diversi: compostezza e trasparenze, silhouette asciutte ad altre over, come il poncho in ciniglia. La maglia gioca un ruolo da protagonista: morbida, fluida, e sensuale. © Riproduzione riservata