La collezione Paul Smith è all'insegna del suo piatto forte, il classico tre pezzi “like a boy” – giacca, camicia, pantaloni. Proposto in combinazioni fuori dalle regole, colori inusuali e di sicuro impatto, ad esempio blu elettrico-vinaccia- turchese o turchese-nero-verde acido. L'enfasi è sui pantaloni con tre proposte chiave: i più eleganti stretti e corti alla caviglia, altri morbidi, decisamente ampi e sempre alla caviglia (forse la versione che rischia di valorizzare meno le gambe) e un modello più sporty con culisse in vita, un mix tra pantaloni jogging e pigiama. Da notare ai piedi l'ampia varietà di scarpe che spazia dai  mocassini - stampati, bianchi o turchesi, con dettagli cut-out - a sandali, stivaletti in vernice, stringate maculate. (Erica Baldi)