Si respira un allure anni Sessanta/Ottanta sulla passerella parigina di Miu Miu: per la prossima primavera-estate la signora Prada gioca con gli archetipi classici del guardaroba femminile, rimescolandoli e rendendoli attualissimi. La donna-bambina firmata Miu Miu indossa quindi deliziosi cappottini pastello, gonne a pieghe e twin-set in coordinato, declinati su stampe giocose di gatti, pesci e uccelli, ma non si tira indietro neppure davanti a frange e perline dai bagliori luccicanti spalmati su abiti da sera dal gusto retrò. Nonostante la collezione sia dedicata alla stagione estiva, non mancano pellicce con la martingala e tasche di vernice a contrasto, soprabiti in camoscio con colletto di velluto, pencil skirt in pelle lucida, mini-abiti di lana indossati con stivali audaci al ginocchio, o Mary Jane dal tacco vertiginoso, abbinate agli immancabili collant di pizzo ricamato. Borsette a mano con chiusura dorata a scatto accompagnano gli outfit vezzosi, ribadendo il richiamo vintage e perbene, ma c'è spazio anche per occhiali da sole futuristici, in un continuo gioco di sovrapposizioni di stili.