La scelta cromatica è sui colori notturni, così ha voluto Miuccia Prada  per la prossima primavera estate. Gonne a trapezio dalla vita alta  sono indossate con top e camicie corte che lasciano lembi di pelle in  vista, come decori maxi spille floreali in tessuto, piccole borse  rigide, sabot in velluto rubati al genio della lampada e camperos  decorati, la collezione sceglie rigore negli abiti e stravaganze per gli  accessori.
Mantelline ton sur ton chiuse da fiocchi di satin scendono sulle spalle,  cinture goffrate elastiche danno enfasi al punto vita, se le gonne si  accorciano si allungano i top, gli abiti a bustier hanno ricami ton sur  ton, il macramè crea gonne e abiti sovrapposti, cappotti leggeri,  tessuti patchwork floreali danno vita a mini abiti dal taglio pulito.
La seta ci porta verso la sera, i cappotti scivolano dalle spalle e sono  i fiocchi a tenerli saldi mentre il romanticismo delle gonne ricamate è  interrotto dalle camicie candide. (Gaia De Vecchi)