Il colore non manca mai sulla passerella di Missoni e se non bastasse, per l'occasione, intervengono applicazioni, ruches, code e frange sottili a movimentare i look. I pantaloni morbidi sono accompagnati da scarpe scultura con tacco in plexi e maxi fiori decoro, la maglieria domina la collezione, i colori sono netti, le grafiche vibranti. Strati di tessuti e colori secondo lo spirito della Maison, il collo si avvolge in sottili sciarpe di chiffon frangiate, l'etnico e il tribale si stemperano sui tessuti, dando forma a gonne lunghe portate con micro top a tutto volant. Gli abiti asimmetrici sembrano sfilacciati, ma sono i tessuti che non vogliono lasciare le forme e le sfumano in mille frange. (Gaia De Vecchi)