Arriva da Bollywood la donna di Manish Arora della prossima primavera estate; scende in passerella con un look da “party girl”, richiami punk, tanto colore e dettagli art decò in versione fluo, è decisamente pronta al divertimento, incline al buon umore e non vuole passare inosservata.
Forti e suggestive sono le influenze provenienti dalla cultura Indiana: dalle frange e i braccialetti ai preziosi ricami realizzati in loco, che decorano sia gli abiti di seta, i top e le morbide bluse, sia gli elementi più sportivi come i parka impermeabili e i gilet con la zip, creando delle fantasie psichedeliche e delle geometrie surreali.
Lo stilista Indiano dichiara di essersi come risvegliato e di aver liberato un’anima che lui definisce “diabolica” ma che ha tutto il sapore di un’eccentrica allegria e di una colorata gioiosità.