Continuano le sperimentazioni e le visioni futuristiche del designer indiano Manish Arora anche per la prossima primavera-estate. Una collezione che sembra adattarsi perfettamente alla Regina di un lontano pianeta in un film sci-fi. Bustini che sono quasi armature dorate oppure che diventano vere e proprie sculture rigide e con le stecche. Su una di queste “gabbie” si posano addirittura una decina di uccellini. Il contrasto tra metallo e tuniche in argento cangiante si fa evidente con l'abbinamento di soffici gonne di piume e nei colori, con pantaloni slim rosa, giallo e verde neon. Gli ultimi look, dopo un mix di giochi optical di righe e accese stampe caleidoscopiche, sono invece connotati da immagini in bianco e nero che ritraggono giovani festanti. (Erica Baldi)