Sono silhouette estremamente ricercate quelle che sfilano sulla passerella di Maison Martin Margiela per il prossimo inverno. I tessuti sono corposi e modellano la figura nei modi più imprevisti: rigide giacche in materiale tecnico chiuse a doppio petto, pantaloni in pelle lucida effetto latex estremamente abbondanti su tutta la lunghezza della gamba, altri in tessuto chiusi in vita con una coulisse, come fossero pantaloni da ginnastica. La pelliccia pare protagonista indiscussa anche nel guardaroba maschile. Dai giacconi, ai revers delle giacche dal taglio classico. Un occhio di riguardo alle stampe, che compaiono come fossero inserti su piccoli e leggeri bomber o sui cappotti.

Non mancano, in passerella, capi d’ispirazione sportiva, tra pantaloni da motociclista e bomber in pelle e tela con le maniche in netto contrasto cromatico. Chiusura di sfilata dedicata al jeans, portato in total look, e al piumino, proposto over e chiuso da lacci in plastica. (Giada Borioli)