Alcune collezioni sono destinate a durare molto di più di una stagione. È questo il caso dei capi –alcuni in particolare- che hanno sfilato oggi per Luisa Beccaria, marchio che sin da principio, ha fatto del romanticismo e della delicatezza i suoi cavalli da battaglia.

Pizzo e merletti si accompagnano a leggeri tessuti rigati e plissè, dalle tonalità celesti e corallo. Gli abiti lunghi ornati da perline o ricamati, sembrano uscire da una favola a lieto fine. Trasparenze, crop top e longuette fluttuano e si presentano in tutta la loro semplicità, senza complicazioni, senza ostentazione.

Le tonalità pacate del blu oltremare e dell’écru, valorizzano al meglio le vesti lunghe con vita stretta e torso smanicato. Una collezione questa, che fa sentire la sensazione di freschezza estiva sulla pelle.