Maschile e femminile si incontrano sulla passerella di Krizia per il prossimo autunno inverno. Una collezione che gioca di contrasti, e affianca Oriente e Occidente, nero e platino, seduzione e aggressività. Gli abiti sembrano quasi armature – bustini in pelle nera trattata come una corazza traforata a laser, con strisce intrecciate, lacci e nervature. Plissé e matelassé vengono usati per creare volume ed enfatizzare le spalle – dritte nei capi in tessuto, rotonde in quelli di pelle. Giacche, tailleur e cappotti prendono spunto dal guardaroba di lui, con tanto di smoking riletto in chiave femminile. I pantaloni sono asciutti e sensuali, la maglieria si avvolge intorno alla silhouette con spalmature lucenti e intarsi animalier che donano movimento. I colori sono netti: dal nero assoluto al platino passando per beige, vinaccia e rosso lacca. Fondamentale la scelta degli accessori – gorgiere, collari e bracciali in pelle traforata, scarpe gioiello con tacco di 12 centimetri, stivali intrecciati e aperti, anelli a gusto animalier. © Riproduzione riservata