I colori sono i protagonisti della pre collezione di Kenzo, decisi, sofisticati, attraversano le nuance del castagna e del senape, del giallo e del rosso, senza dimenticare nessuna sfumatura delle foglie d'autunno.

Il focus è sui caposapalla e sui pantaloni, declinati in una moltitudine di forme, consistenze e proporzioni: la silhouette è asciutta e ricerca piccoli risvolti sui tessuti stampati, ma con un coup de théâtre si ammorbidisce fino a raggiungere forme over, torna composta nella forma classica e poi di colpo si trasforma in un imprevedibile carrot pants che sfiora le caviglie.

Le giacche dai tagli netti sono strutturate, quelle lunghe cadono morbide, il caban è corto e loose fit, i tessuti lavorati si adattano a tutti gli stati d'animo, si bilanciano le proporzioni: se il capospalla è over, i pantaloni saranno skinny, se le gonne danzano, i top seguiranno le forme.

Lo stile street di Kenzo si riflette nella maglieria ricca di grafismi, le camicie si allungano, creano code fluttuanti enfatizzate dalle pieghe delle long skirt, mentre le gonne sono corte mostrano orgogliose le gambe. Gli accessori riprendono lo spirito giocoso della collezione, i guantini di pelle si accompagnano ai cappelli bombati, le borse dalla forma geometrica sono scattanti, gli ankle boots con maxi zeppa aggiungono un sofisticato divertimento. (Gaia De Vecchi)