Junya Watanabe sulla passerella della p/e 2014 dedicata al menswear, mette in scena un'avventura all'aria aperta, a contatto con la natura: tessuti tecnici in stile trekking, giacche in cotone cerato da pescatore, bermuda a scacchi, pantaloni casual e salopette di cotone dalla stampa vicky che ricorda la tipica tovaglia da picnic. Sulle spalle immancabili gli zaini pratici e resistenti, realizzati ad hoc, in collaborazione con il brand tedesco Seil Marschall, specializzato nel settore, che ha curato, oltre agli accessori, anche le giacche a vento pensate in materiali robusti. I colori spaziano dal blu navy o il denim con inserti bianchi e beige su gilet e bomber, al grigio e verde militare su parka e trench, passando per nuance più allegre come l'azzurro, il giallo, il verde, il rosso, l'ocra e il tenue lilla.