La donna di John Richmond è sicuramente audace, decisamente sexy, dall’anima dark e una spiccata attitudine per il glamour. La sfilata per la prossima primavera estate non è da meno, e i temi caldi delle tendenze in corso sono proposti in una chiave iper femminile e provocante: le trasparenze sono abbondanti e totali, lo sportswear è in versione chic con gli inserti di tulle sul bomber, la canottiera sopra i pantaloni di seta, il top con il cappuccio e l’intimo a vista, i ricami etnici sugli abiti cortissimi, le gonne a ruota e il bianco e nero delle micro giacche in pelle. Unici tocchi di colore in una collezione che sembra prediligere il nero sono l’arancio dei pantaloni di pelle e degli abiti con applicazioni e il verde mela del finale, che insieme al lungo abito dal motivo bianco e nero, creano un effetto da red carpet.