Una collezione eterogenea quella di John Richmond per la prossima primavera-estate, dove ogni look è quasi un pezzo a sé. A cercare un filo conduttore probabilmente lo si troverà nei tubini, nelle gonne aderenti al ginocchio, nelle giacche-blazer slim. Colori neutri dal beige al sabbia, molto nero e molto bianco per la sera, tocchi di colori shock come verde lime, viola e rosa fragola per gli accessori, stampe, trasparenze, giochi di intarsi e piccole borchie. John Richmond gioca tutte le carte a sue disposizione per vestire una donna che sa di essere seducente, sicura di sé e che, nello stile del brand, ama una femminilità un po' rock. (Erica Baldi)