Si respira un'aria hippie e disinvolta sulla passerella di Jen Kao per la spring-summer 2014: jeans dall'orlo volutamente non finito e sfrangiato, abiti dalla stampa plaid con drappeggi, spacchi e asimmetrie che creano movimento, inserti di candido pizzo floreale sovrapposti, tessuti velati e bluse see-through dalla resa inconsapevolmente sexy, indossate con platforms e zoccoli di pelle vertiginosi. Oltre al denim dei primi outfit, la palette s'intinge nel giallo acceso, nel grigio, nel glicine e nel burgundy per poi sfociare nel contrasto elegante di black&white che abbraccia blazer manlike e pantaloni comodi con maxi-tasche.