Una donna pop in technicolor quella presentata da Jean-Charles de Castelbajac (e che cammina nel fumo nascondendoci le scarpe!). Forme Sixties e ispirazione tutta dedicata a graffiti, fumetti e pop art. La camicia a quadrettoni con le spalle rosse e si abbina alla gonna con i punti esclamativi e interrogativi sui fianchi; il trench con maxi righe bianche e rosse all'abito con maxi righe bianche e nere. Un Mickey Mouse gigante è disegnato sull'abito T-shirt, oppure moltiplicato nelle stampe del tubino a maniche corte, della camicia senza colletto e delle fasce per i capelli. Si cambia registro passando poi a look più sobri e maschili beige per tornare a un'altra esplosione di colore con abiti lunghi e tuniche ampie verde smeraldo e arancio accesso. La sera brilla invece di lunari bagliori argentei. (Erica Baldi)